18 ottobre 2011

Uomini + Pulizie ... naaaaaaaaaa

No, non c'è storia, la Regina della casa è la Donna, non ci piove.
E quando vostro marito vi chiede: "tesoro, posso aiutarti in qualche modo?" ... voi, sicure del fatto vostro, rispondete sempre: "si, metti le pantofole e accomodati davanti alla TV, te ne prego!".
Lo so, ditelo pure, avanti, pensate che io sia pazza, vero?
Che io voglia mettere al bando anni e anni di femminismo, anni di lotte per affrancarsi dal ruolo della SCHIAVA, schiava del marito, della casa, dei figli.

Oh no, amate amiche mie, no davvero.

La mia è solo la conclusione a cui si giunge dopo aver riflettuto a lungo, dopo aver fatto calcoli sui risultati degli ipotetici "aiuti" del coniuge, che proverò ad elencare.

"Amore ti aiuto: LAVO I PIATTI"
Ora, non c'è frase più coerente di questa: LAVO - I - PIATTI.
Ed è inutile che cerchiate, disperatamente, di fargli capire che "lavare i piatti" significa anche:
1. togliere prima quelli scolati, asciutti, e riporli al loro posto ... eh! Loro NON SANNO dove vanno messi. Abitano lì, con voi, da tempo immemore, eppure ignorano cosa si NASCONDA dentro la credenza, nei pensili, sulle mensole. E, casomai lo sapessero, ormai (per coerenza) non lo ammetterebbero manco sotto tortura.
2. dare una pulitina al lavello (dentro e sulle piastrelle, bene inteso)... eh! Che bisogno c'è? Ci siete voi che lo fate ogni giorno!
3. Pulire (ma pensa te, che storia!!) la MACCHINA del GAS... eh, pure voi, quante pretese!

"Amore, ti aiuto: SPOLVERO"
Spolverare = rimuovere la polvere. DOVUNQUE, voi lo sapete bene. Lui NO. Per lui significa togliere la polvere, si, ma fin dove l'occhio giunge. Del resto come dargli torto? Perché mai uno dovrebbe spolverare lassù (o laggiù) dove nessuno guarda? Eh!

"Amore, ti aiuto: METTO I PANNI IN LAVATRICE"
No, davvero, alla tredicesima volta che:
"Amore"
"Si?"
E lo vedrete comparire con un indumento in mano (che chiaramente sarà BIANCO o COLORATO) e chiedere "questo va tra i bianchi o tra i colorati"? Dopo aver interrotto, per l'ennesima volta, quel qualcos'altro che voi stavate facendo, sarete tentate di alzarvi e finire voi, per darvi pace.

"Amore, ti aiuto: SPAZZO / LAVO IN TERRA"
Alzi la mano chi ha visto gli uomini spostare divani, comodini, letti, sedie, ecc. prima di procedere.

"Amore ti aiuto: STENDO I PANNI"
No, per carità, e perché, di grazia, vuoi infierire così su di me?
Ora: lo stendino ha un suo perché nei fili più corti ed in quelli più lunghi... ma allora TU perché, amor mio, mi pieghi in ventisette i panni più grandi per stenderli tra i fili corti ed ingombri quelli lunghi con quattordici-dico-quattordici paia di calzini?!? Abbi pietà di me, te ne prego!

"Amore, ti aiuto: OGGI CUCINO IO"
Antonella Clerici, a te, te fa 'n baffo! Lei è roncoglionita forte, ma tu di più, di più assai!
Faccio il parallelo con lei perché conduce "La Prova del Cuoco" da ... non so quanti millantamila anni, eppure è ancora impedita. Te mi giri intorno da una vita mentre sono ai fornelli, mangi ogni dì quel che cucino a pranzo e cena, eppure proprio non t'entra in zucca.
Senti, per l'amor del cielo, almeno la cottura della pasta, non me la chiedere. E' scritta sulla confezione, dai! Basta leggerla. Ci credereste? METTE L'OROLOGIO!!! Ditemi se non vi viene voglia di farlo voi e basta. PER SEMPRE.

"Amore, ti aiuto: CAMBIO IL PANNOLINO / FACCIO IL BAGNETTO AL PUPO"
Eh no, il gioiello de casa no! Metti giù le mani dal pupo, ohibò!
Mai visto un essere umano muoversi così, o forse si... i contorsionisti circensi.

"Amore, ti aiuto: METTO A POSTO"
AAAhhhrrrgggghhh, NO, ti scongiuro, non lo fare, so già cosa mi aspetta...
"Questo dove lo metto?" - "Questo dove va?" - "Questo?" - "E quest'altro?" - "E questo qui?".

Ora capite perché una Donna arriva a dire: "ora tu vai a guardare la TV e qui ci penso IO, va bene?"

Laura

scritto da: MaMMaFuLLTiMe ex utente splinder

6 commenti:

lorypersempre ha detto...

Nom ci crederai ma almeno quanto a cucinare e spazzare in terra... il Toto lo fa molto meglio di me! L'eccezione che conferma la regola? ;)
Leela

fragolina74 ha detto...

....ah ah..!
io invece ho un metodo diverso...
ti faccio un esempio:

quando abbiamo montato la lavastoviglie e l'ho caricata la prima volta insieme ad Homer l'ho visto tutto preso dagli incastri, lui mi diceva: "guarda lì ci sta il coperchio, guarda se giri la pentola sotto ci metti la ciotolina"

io, invece di spiegargli che a mettere la ciotolina sotto alla pentola poi non si lavavano bene, gli ho detto:"è inutile amore, io non ci riesco a fare questi incastri, tu sei più bravo, è meglio che la carichi tu..!"
da allora la lavastoviglie è compito suo
pazienza se due o tre oggetti quando la svuoto sono già da rilavare... per il resto è una pacchia!

funziona anche con altre incombenze che però è meglio che non spiego altrimenti mi sputtano con Homer che magari si legge il blog

e poi va tutto a monte!!

LadySmith ha detto...

uahhaah quoto fragolina! Anche io ho delegato l'Ingegnero alla lavastoviglie e relativi incastri.. E poi il lavaggio dei  pavimenti... Le nostre piastrelle son ruvide e non lisce piane e quindi difficili da pulire. A me non è mai piaciuto passare lo straccio, piuttosto son capace di stirare per ore quindi.. Il pavimento è tutto suo!!! :D

barbara1971 ha detto...

Ahahahahahah fortissima, la riconosco in tante cose con precisino, anche se devo dire che quando ci si mette le cose le fa veramente bene. Lui è bravo a spolverare, passa ovunque!

lamammadicarlo ha detto...

L'unica incombenza che mio marito riesce a fare bene e' quella di portare fuori la spazzatura la sera dopo avergliela debitamente preparata e ogni sera prima di uscire bisogna ripetergli ...il blu e' per la plastica, il grigio per l'umido etc etc...per il resto non gli passa nemmeno per l'anticamera del cervello a darmi una mano ...lui vive per mettere disordine !!!!

TheLostVanity ha detto...

Dunque, ingegnere spazza in ogni angolo, anche in quello più oscuro. Ci mette due ore ma lo fa meglio di me.
Si stira le sue camicie perchè dice che io non lo accontento (è verissimo) e tende i panni spesso e volentieri. Magari qua e la senza senso logico ma lo fa :).
Non posso lamentarmi forse...certo, se guardasse un pò meglio e allenasse l'occhio all'ordine sarei più felice:)