14 settembre 2012

Aureola Ad Honorem:esiste?


Ciao ragazze, da un po' non scrivo, ma non perchè non sia successo niente negli ultimi tempi, ma soltanto che c'ho avuto da fa', un sacco.

Su Omopaziente dovrei scrivere un pappiè infinito degli ultimi tempi, ma mi limiterò a descrivere quello che è successo al mio rientro dalle ferie estive.
Sono rientrata al lavoro a fine agosto dopo tre settimane di ferie. Rientro di martedì. Il lunedì lui svuota la lavastoviglie, io la carico, faccio una lavatrice, lui fa il letto: tutto in dieci minti, lo giuro. MI sembrava di essere stata esiliata in Paradiso e non avrei voluto essere da nessuna altra parte.
Io:" Amore ma lo vedi come si fa presto a tenere in ordine se ci aiutiamo?"
Lui:" Hai ragione. Ti prometto che da domani che torni a lavoro sarà tutto più semplice. Basta poco."
Io ho memorizzato: ti prometto- semplice- basta poco. Ed ho sorriso beata. Dopo 4 anni di sfracassamento di coglioni finalmente la svolta epocale!
Martedì torno a casa e il letto era sfatto e le tazze della colazione nel lavello. Ero una bestia. Ma volevo rimanere Zen.
Io:"Scusa ma almeno il letto potevi farlo. Io ho vuotato la lavastoviglie e fatto la lavatrice..."
Lui:"Vai, si comincia! Madonna che palle!"
Io:"Ti ricordo il tuo buon proposito di ieri, ieri non un anno fa."
Lui:"Ah, sì. Ok."
Per una settimana quell'ah, sì, ok è caduto nel vuoto. Fino a che raggiunto il Nirvana, mi sono reincarnata nella sorella cattiva di Hannibal Lecter e gli sono saltata alla giugulare!
Ora lo stronzetto che sembra abbia da lavorare solo lui ha capito davvero, ed ogni giorno il letto è fatto.Anzi, la sera anche il caffè mi prepara.
Temo stia meditando qualche richiesta assurda tipo allenamenti di calcio tutte le sere più pizza con gli amici, più partitella di calcio a cinque. Praticamente temo che voglia dileguarsi presto al manicomio che ultimamente è diventata casa nostra.
E io non sono più Zen, ma Super-Zen, anzi so per certo che San Pietro ha preso l'ascensore e sta per portarmi l'aureola Ad Honorem!


7 commenti:

Fragolina ha detto...

quando ce vò ce vò
brava!


poi ci spieghi come hai fatto a farti ascoltare?

Adry le tre gonne di villa p. ha detto...

Ho perso la voce...penso di averlo preso sullo sfinimento. Oppure ha ragionato: se io la aiuto in casa, lei non rompe le palle per gli allenamenti di calcio. Ogni tanto i due neuroni gli fanno contatto!

giovanna pisano ha detto...

ahahhahah,mi sono divertita un mondo a leggere il tuo post,mi aggiungo ai tuoi lettori :-)
(le cose belle della vita)

Puffola Pigmea ha detto...

.... e io che pensavo che l'aureola fosse per lui....... e dopo le prime righe ci stavo proprio credendo..................... brava che sei riuscita a farti ascoltare!!!!
facci sapere gli sviluppi!!!

Adry le tre gonne di villa p. ha detto...

@giovanna, grazie! Tra tutte di cose da raccontare ne abbiamo tante tante..
@puff, per ora tutto tace, anzi oggi si è dato al giardinaggio, praticamente era il cugino di Edward mani di forbice!

Ely75 ha detto...

la mossa della giugulare piace tanto anche a me ;)

BiancaneveRossa ha detto...

Almeno ci sei riuscita!
Ringo invece fa qualcosa ogni tanto ma subito il nanosecondo successivo all'aver terminato un compito inizia " Certo che hai un bravo marito eh?...tutte lo vorrebbero uno come me...e tu ti lamenti!"
Io, viola in viso, ogni volta, "MACCHECCAZZO????Ma io forse ogni giorno ti vengo a rinfacciare le MIGLIAIA di cose che faccio per la casaaaaaa'??????????"
E ogni volta è così...è incredibile...noioso e ripetitivo!!!