11 settembre 2012

IL MISTERO DEL TUBO.

Ciao! Mi chiamo Paola, blogger di http://my-little-cinderella.blogspot.it/
Tra due giorni sarò al terzo anno di matrimonio e di mio marito non posso proprio lamentarmi: mi aiuta nei lavori di casa, mi accompagna a far la spesa, è bravo ad amministrare le finanze.. insomma, 363 giorni all'anno è un marito perfetto.
Peccato che nei due (o tre) rimanenti -forse per compensare tanta bravura?- ha bisogno di trasformarsi in "quel genio di mio marito".

Ad esempio..

Un giorno lo vedo sparire in bagno. Non mi preoccuperei più di tanto, non fosse che dopo trenta minuti abbondanti (quindi dubito che sia andato per bisogni fisiologici) comincio a sentire dei colpi, quasi stia armeggiando con chiave inglese e tubi.
Siccome lui ha zero capacità manuali, inizio ad allarmarmi.
Dopo altri colpi sento arrivare anche una pioggia di imprecazioni. Allora a quel punto chiedo se va tutto bene e lui, con un tono molto disinvolto mi fa: "ma certo, tesoro".
Dopo altri dieci minuti di insulti e colpi metallici mi decido a entrare e chiedo cosa stia succedendo DAVVERO; lui, a quel punto, con un'interpretazione da premio oscar mi fa una supercazzola sul tubo del lavandino, che è stato messo li alla cavolo e che lui, per tirare fuori un flacone di detersivo (in quanto voleva fare una lavatrice per sollevarmi da un po' di lavoro domestico), lo ha urtato ed è uscita tutta l'acqua.
-Chiamo papà?-. Domando, dato che sono figlia di un idraulico.
Un po' titubante mi dice di si. Io nel frattempo di domando come abbia fatto a scombinare un tubo con la sola forza delle mani e che cosa fossero quei colpi metallici.. ma per amore, si sa, una si fida!
Il giorno dopo papà arriva, mi cambia il tubo ed è tutto a posto.
-Però Paola.. la prossima volta.. la lettiera del gatto non pulitela nel lavandino!-. Mi raccomanda. Io cado dalle nuvole.
-Ma certo che non la lavo nel lavandino... chi è il pirla che lo farebbe? Con la sabbietta che va a intasare il tu...-.
Guardo per terra il pezzo di tubo che secondo mio marito era rotto, e tutto diventa chiaro: mentre io uscivo in cortile per lavare la lettiera, lui lo faceva in bagno, di nascosto (perchè si, sapeva di essere nel torto!). Solo che a forza di lavarla la sabbietta aveva intasato il tubo e, accortosi di aver combinato un disastro, aveva tentato di smontarlo da solo per pulirlo (in modo che io mai e poi mai avrei sospettato nulla.. un genio del male!).

Così quando è tornato a casa, dopo una serie di domande che manco l'FBI, è crollato e ha confessato tutto.

p.s. mio padre, nel momento in cui avevo capito che era successo, chiese indulgenza per mio marito.. ricordandomi che loro son così, pensano di essere più furbi della moglie ma poi.. falliscono miseramente :)



13 commenti:

Anonimo ha detto...

Bè, dai, almeno ci ha provato ;)
Tra l'altro la sabbietta diventa una specie di cemento a presa rapida...sai quanto ha sudato il poverino quando a capito di aver fatto il casino dell'anno? ;p
Yennefer

Blackswan ha detto...

ma povero ;)

Kylie ha detto...

Aveva trovato una "scorciatoia"!

Un abbraccione

Puffola Pigmea ha detto...

Oh ma dai! Che tenero però!!

Ely75 ha detto...

Davvero un genio ;)

Paola "Cinderella" Zanetti ha detto...

eheheh si, lui ce l'ha messa tutta.. e se non fosse stato per il potere cementificante della sabbietta avrebbe compiuto il delitto perfetto :) comunque ora è il primo a dire "vado a lavare FUORI la lettiera..."

baci a tutte!

ELENA ha detto...

mi fai morire bravissimo marito che si arrampica sugli specchi ah ah ah è un bravo uomo via!!!

Fragolina ha detto...

un genio da manuale!

che tenero però....
e bravo anche il tuo papà che lo difende per solidarietà maschile..!

troppo carini

Livia ha detto...

Non ho mai avuto gatti e mi terrò questo post a mente per quando lo avrò... molto istruttivo XD
Due giorni all'anno di sbrago ci possono stare, altrimenti troppa perfezione annoia: complimenti!

slog ha detto...

hahaha fantastico!
onore a tuo padre, è un grande!

Riccardo ha detto...

ma no dai, ma non riesco a crederci!!!
secondo me inventate tutto (lo dico sorridendo ne???)
possibile che ci siano in giro uomini cosi? =D

Adry le tre gonne di villa p. ha detto...

Unico nel suo genere! La sabbietta nel lavandino è roba da matti. Altro che mister muscolo!

BiancaneveRossa ha detto...

Chi non ha testa abbia gambe...
.Mio marito ha dovuto sopperire alla mancanza di testa(leggi neuroni) con mille sgambettate, millemila volte